B Settecento


Tipologia: Stand fieristico
Cliente: B Settecento
Settore: Abbigliamento
Progetto: Punto Ciemme (Project Manager Alessandra Babato)
Fiera: Pitti Uomo Primavera/Estate
Luogo e anno: Firenze, 2018

Cosa abbiamo fatto:
Abbiamo progettato e realizzato e montato lo stand per l’edizione del 2018 di Pitti Uomo Primavera / Estate, ottenendo per il nostro cliente un ambiente inclusivo; abbiamo neutralizzando potenziali fattori di resistenza legati a posizione e dimensione dello spazio attraverso lo studio dei flussi e la ricerca sui materiali.

Il brief:

B Settecento realizza collezioni per uomo che coniugano design, qualità e appeal commerciale; il nome B Settecento richiama i valori del Settecento napoletano, epoca in cui la città partenopea era simbolo di progresso, splendore e bellezza in tutto il mondo, e li attualizza in un’espressione dell’estro e del talento stilistico italiano. All’interno di Pitti Uomo, il Brand disponeva di una posizione al centro di importanti flussi di traffico, ma limitata da una forma poco invitante: un’area stretta e lunga che rischiava di non lasciare al visitatore comune lo spazio necessario per interagire con il prodotto, e contemporaneamente di non fornire all’acquirente motivato la necessaria privacy per interagire con i commerciali.

La soluzione:

Sotto la guida della PM Alessandra Babato, i nostri progettisti e tecnici hanno studiato i flussi di visita potenziali in un ambiente così configurato, ed hanno scelto di dividerlo in tre aree legate alle necessità dei visitatori; una centrale adibita a conversazioni e interazioni con la forza commerciale, e due laterali, aperte verso i corridoi della fiera, in cui esporre il prodotto. Questa conformazione ha consentito ai visitatori “in esplorazione” di interagire liberamente con il prodotto, senza percepire “pressione” dalla presenza dei commerciali, e a quelli in fase di scelta di trovare calma e accoglienza necessarie ad effettuare le proprie valutazioni. L’area centrale e le due aree laterali sono state caratterizzate attraverso l’uso di differenti materiali e la scelta di diverse cromie, sempre con finiture ricercate per rendere ogni ambiente caldo e confortevole