La Caffetteria tra i progetti nominati al The Plan Award 2020

Tra tutte le cose che questa strana prima parte di 2020 ci ha riservato, c’è anche la grandissima soddisfazione di vedere una delle nostre più prestigiose realizzazioni nella lista dei candidati al The Plan Award: nei giorni scorsi, infatti, ci è giunta la notizia della nomination nella categoria Interior Design per La Caffetteria e Italian Coffee Bar, progetto del celebre architetto Franco Driusso all’interno della splendida Torre Hadid di Milano.

 

Il The Plan Award

The Plan è una delle più famose riviste di architettura, letta in tutto il mondo da milioni di professionisti del settore. Da sei anni, la rivista premia i progetti più interessanti realizzati da professionisti e studenti, appartenenti al mondo dell’architettura, dell’urbanistica, del design e dell’ingegneria.

Il premio, infatti, mira a promuovere la conoscenza e la qualità del lavoro di progettisti, accademici e studenti nei settori di architettura, design e urbanistica attraverso la selezione di progetti afferenti a diverse categorie, tra cui la progettazione d’interni, il design industriale, l’efficienza domestica e l’hospitality.

 

Il progetto

Tra i nominati nella categoria Interior Design c’è anche il progetto La Caffetteria e Italian coffee bar, che si trova all’interno di una vera e propria opera d’arte architettonica come la celebre Torre Hadid, una delle ultime realizzazioni dell’archistar Zaha Hadid.

Qui, nella sede centrale del Gruppo GENERALI, abbiamo collaborato con l’architetto Franco Driusso per la realizzazione di uno spazio funzionale, rappresentativo e coerente dedicato alla ristorazione firmata da Cirfood.

Il progetto ha previsto la realizzazione di uno spazio ristoro ed eventi aperto sia al personale che ai consulenti esterni, polifunzionale e utilizzabile in diversi momenti della giornata sia per pranzi, sia per incontri di lavoro.

 

La collaborazione con Franco Driusso

L’architetto Franco Driusso ci ha coinvolti nella realizzazione di un progetto ad alta complessità, in cui capacità di pianificazione e rapidità di reazione risultavano determinanti per dare forma alle sue idee.

In questo progetto, raccontato ampiamente in questo articolo, abbiamo messo a disposizione una rete di fornitura agile e consolidata e una metodologia di gestione in grado di fare i conti con la necessità di fornire gli allestimenti in tempi ristretti, riducendo a zero le possibilità di errore.

In questo caso, poi, abbiamo avuto l’onere e l’onore di lavorare a stretto contatto con Driusso per individuare soluzioni tecnologiche innovative, facendo ricerca su materiali nuovi e applicazioni progettuali uniche.

Vedere la collaborazione riconosciuta a livello mondiale in un contesto così prestigioso, è per noi un grande orgoglio e, allo stesso tempo, un nuovo stimolo a fare sempre meglio per progettare esperienze in grado di emozionare e farsi ricordare.